ITA | ENG
Tuscan Living
Tuscan Living
Tuscan LivingTuscan LivingTuscan Living

RICERCA IMMOBILE

TERRE DI SIENA

Al centro dell’Italia le Terre di Siena sono un paesaggio perfetto ed essenziale, ricco di borghi e città dal fascino unico. Lo compongono colline, calanchi e i cipressi che coronano isolati le alture o che seguono, in ordinati fi lari, l’andamento delle strade. Sui colli, borghi e monumenti isolati di straordinario fascino sorvegliano boschi di querce, oliveti, vigneti dove si producono il Brunello e gli altri grandi vini di questa parte di Toscana.

Il fi orente centro storico di Siena, con fi le di mattoni rossi dovunque si posi lo sguardo, offre la più suggestiva esperienza come centro medievale. Siena è percorsa da ampi viali e stretti vicoli, che conducono al cuore della città, Piazza del Campo e a tutti gli altri edifi ci di richiamo culturale come il Duomo e lo Spedale di Santa Maria della Scala. Famosa per il Palio, la corsa storica a cavallo, che si tiene ogni anno il 2 luglio ed il 16 agosto, Siena è anche sede di una delle più antiche università d’Europa. E per coloro che amano l’idea di una Italia priva di automobili, il centro storico è una “isola” pedonale.

Poche aree geografi che in tutto il mondo possono vantare un ambiente come quello che si trova intorno a Siena. A nord, si può apprezzare la ricchezza del paesaggio del Chianti, con le sue vigne ed i suoi oliveti ed i piccoli paesi che si trovano in questa zona, come San Gimignano e Monteriggioni. A sud di Siena, la valle dell’Arbia conduce alla città collinare di Montalcino, sede di produzione del famoso Brunello. Inoltre la zona de Le Crete offre ai suoi visitatori uno spettacolo unico, con le sue aspre formazioni rocciose. Andando verso ovest ci si avvicina al mare, ai paesi costieri, come ad esempio Castiglione della Pescaia, e alla riserva naturale della Maremma.

La splendida Val d’Orcia si estende dalle colline a sud di Siena fi no al Monte Amiata. Il territorio della Val d’Orcia comprende grandi campi di grano, ruscelli e borghi e paesi medievali come Pienza, che è stata completamente ricostruita a metà del XV secolo.

Questo comune, come Castiglione d’Orcia e San Quirico d’Orcia costituiscono il “Parco artistico, naturale e culturale della Val d’Orcia”. Nel 2004 l’intera Val d’Orcia è stata dichiarata dall’ UNESCO patrimonio dell’umanità.